News 2016

“Laudato sì”!

Cortile “Ss.Innocenti”, Ore 9.30: un po’ per volta, una dopo l’altra, prendiamo il nostro posto, chi sulle sedie, chi sulle panchine, chi sotto le chiome verdi delle piante del nostro cortile. Davanti a noi un’altra giornata, un’altra mattinata insieme.

Forse non ci pensiamo molto, ma se siamo qui, se i nostri occhi possono godere dello spettacolo dei giochi di luce del sole tra le foglie, se le nostre orecchie possono ascoltare il canto degli uccelli e la voce di chi è vicino a noi, se i nostri sensi riescono a percepire il calore del sole o il fresco dell’ombra e del vento leggero e i profumi dell’erba e dei fiori, se possiamo stare insieme, se tanti amici con gioia trascorrono momenti di festa e di gioco con noi, è miracolo! Un miracolo che continua a ripetersi…

“In principio”, quando ancora nulla era stato creato di tutto quello che ora esiste, la terra era deserta e il buio ricopriva tutto, ma poi…

Alziamo la testa e su, ecco, il cielo, con il sole e la luce, le nuvole e il blu, gli aerei che passano, gli aquiloni che volano e le mongolfiere che viaggiano sospinte dall’aria, e di notte la luna e le stelle.

Guardiamo in basso: i nostri piedi poggiano sulla terra; sulle pietre, sull’erba, tra i fiori e i semi, vicino alle radici degli alberi che portano frutti belli e buoni da mangiare. Poi c’è l’acqua che fa crescere e dà vita, quella dei mari, dei laghi, dei fiumi, su cui si spostano le barche e in cui si muovono pesci e animali acquatici.

E ci siamo noi, uomini e donne, insieme agli animali di ogni specie e a tutti gli esseri viventi… Abbiamo ripercorso il miracolo della creazione, provando a “ricreare”, per poter contemplarli meglio, il CIELO, la TERRA, l’ARIA, l’ACQUA, gli ESSERI VIVENTI e ora possiamo cantare “Sii lodato, Signore, per tutte le tue creature!”.

Mentre “Cortilandia 2016” volge al termine, vogliamo dire il nostro “Deo Gratias” per tutte le meraviglie di cui siamo circondati e per il miracolo della vita, e impegnarci, per primi, a custodire tanti doni!

“Custodire il creato, ogni uomo e ogni donna, con uno sguardo di tenerezza e amore, è aprire l’orizzonte della speranza, è aprire uno squarcio di luce in mezzo a tante nubi, è portare il calore della speranza!” (Papa Francesco)


Vi aspettiamo... a Cortilandia - Edizione 2016!

Locandina

Sul vecchio albero all’angolo erano spuntate quella tarda primavera foglioline particolari, mai viste prima di allora, o meglio, mai viste su alcun albero; tra le piccole ospiti verde acceso, ne spiccavano altre dai colori più svariati: bianche, gialle, rosse, viola, blu, celesti, rosa, arancioni… “Chissà cosa spunterà dopo…”, si dicevano l’un l’altra le persone che vi passavano accanto… Quand’ecco, piano piano, farsi strada in mezzo alla chioma variopinta, tante ciliegie rosse, di diversa dimensione, ma solo rosse … “Com’è che sono usciti frutti tanto buoni da tutta la stravaganza che li ha preceduti?”, veniva forse da chiedersi a qualcuno…

“Non c’è da stupirsi”, rispondiamo noi, che questa storia l’abbiamo scritta: è il miracolo della bellezza delle diversità e della Stessa Linfa che le tiene vive insieme e che fa esplodere i doni di ciascuno con frutti preziosi allo stesso modo. E’ il miracolo che abbiamo sperimentato anche quest’anno, dopo tanti mesi di laboratori, e che sperimentiamo ogni anno, a dir la verità! E vogliamo credere che sarà lo stesso miracolo che vivremo anche nell’attesissima “Cortilandia”, alla ennesima edizione (ormai abbiamo perso il conto)!

“Un mondo di…” divertimento, sorprese, amici, nelle somiglianze e nelle differenze, tutti insieme per vivere la nostra estate! E se volete passare a trovarci… vi aspettiamo presso il cortile della Famiglia Ss. Innocenti, a Torino!

Fidatevi, i frutti che vengono da tante diversità sono particolarmente gustosi!
Da sotto il nostro ciliegio vi gridiamo: Buona estate a tutti!

La Famiglia Ss. Innocenti


Archivio News 2015



Piccola Casa della Divina Provvidenza
Via Cottolengo 14 -Torino-
Tel: 011.5225560 - FAX: 011.5225567
E-mail: sito.assistenza@cottolengo.org

Cookie policy