Avvio anno sociale 2014

Il 29 Settembre 2014 si è realizzata la riunione periodica dell’équipe multidisciplinare della RSA Annunziata. E’ un incontro che segna l’avvio dell’anno sociale.

La RSA (Residenza sanitaria assistenziale) Annunziata di alta intensità, ospita 120 persone anziane, con diversificati bisogni a cui si danno risposte alberghiere, assistenziali, sociali, sanitarie, riabilitative, animative e pastorali.

Sono presenti all’incontro:

  • la Direttrice
  • le 5 Responsabili di Nucleo

Le responsabili di Area:

  • la responsabile amministrativa
  • la responsabile dell’area Riabilitativa
  • la responsabile dell’area sanitaria
  • la responsabile dell’animazione
  • la responsabile dell’area pastorale
  • le assistenti sociali

La Direttrice suor Annalisa Maggiolini apre la riunione citando la lettera pastorale del Padre per l’anno 2014-2015…
Presenta l’ordine del giorno (che aveva anticipato nella lettera di convocazione) e affronta le tematiche e le comunicazioni, dando la parola ai presenti. Gli argomenti sono sempre tanti, e il tempo pare non bastare mai ...
Si parla di bisogni assistenziali, di cure sanitarie, della nuova esperienza del CAVS, (il nucleo di continuità assistenziale a valenza sanitari avviato a maggio 2015), dei familiari degli ospiti, di animazione, di attività pastorali, di catechesi, ecc.

La vita di una Casa che mette al centro le persone fragili, considerandole nella loro globalità, necessita sempre di molta comunicazione, dialogo, ascolto reciproco, impegno da parte di tutti. Il cambiamento del contesto in cui tutti ci troviamo a vivere e ad operare a volte è vorticoso: la crisi economica ha ricadute su molti fronti: i bisogni delle persone che arrivano non diminuiscono, ma purtroppo le risposte dovute risentono della crisi di un contesto che pare “risparmiare” proprio su chi ha bisogno e non ha voce; la crisi economica diventa così “crisi etica”; i familiari arrivano preoccupati, affaticati e con molta ansia, e hanno bisogno di sostegno e di comprensione.

Stare al passo con il cambiamento, offrendo un servizio in linea con la nostra Mission che tiene al centro la persona anziana, così come farebbe oggi San Giuseppe Benedetto Cottolengo, è una sfida che volentieri insieme cerchiamo di vivere.



Piccola Casa della Divina Provvidenza
Via Cottolengo 14 -Torino-
Tel: 011.5225560 - FAX: 011.5225567
E-mail: sito.assistenza@cottolengo.org

Cookie policy