Casa Marianna


La Casa Famiglia per minori denominata “Casa Marianna” è una struttura della Piccola Casa della Divina Provvidenza “Cottolengo” di Torino, che accoglie minori in grave difficoltà, segnalati dai Servizi Sociali di riferimento.

RESPONSABILE: Sr. Debora MAGNI

“Casa Marianna” accoglie minori con disagi e problematiche familiari, privazioni affettive e psico- sociali segnalati dai Servizi competenti.
La Casa Famiglia può ospitare fino a sei minori di entrambi i sessi, di età compresa tra i sei e i dieci anni.

“Casa Marianna” accoglie minori con disagi e problematiche familiari, privazioni affettive e psico- sociali segnalati dai Servizi competenti.
La Casa Famiglia può ospitare fino a sei minori di entrambi i sessi, di età compresa tra i sei e i dieci anni.

La Casa Famiglia “Casa Marianna” offre una accoglienza fondata sullo “stile familiare” che diviene nota e impronta che caratterizza tutta l’attività del servizio.
La metodologia professionale si unisce, infatti, allo stile di famiglia e diviene capacità di accogliere il minore per farlo sentire “a casa”, in un “nido” caldo e sereno e con figure stabili di riferimento.
Tale obiettivo consente di sostituire il nucleo familiare, che, per un periodo più o meno lungo, non è in grado di far fronte ai suoi impegni educativi, e fa vivere al minore un’esperienza di “normalità”, integrandolo nel tessuto sociale e consentendogli di partecipare alle opportunità educative, formative, sportive e ricreative operanti sul territorio.
Strumento privilegiato diviene allora il rapporto interpersonale e quotidiano, che permette di creare relazioni significative per i minori con le figure adulte presenti in comunità.

Il Servizio Sociale Territoriale che intende inserire un minore alla Casa Famiglia, deve segnalare la situazione alla Responsabile della Comunità. La Responsabile della Comunità, concorderà un appuntamento in Casa Famiglia per la presentazione della situazione.
La Responsabile della Casa Famiglia valuta con la sua équipe la possibilità di accogliere il minore: a quel punto l’assistente sociale del territorio dovrà produrre la documentazione necessaria alla Casa Famiglia per inserire il minore (documentazione dell’Autorità Giudiziaria, documentazione della Neuropsichiatria infantile, documentazione scolastica, documentazione sanitaria, documentazione personale, relazioni di Servizio Sociale, relazioni educative, ecc.)



La retta per la Casa Famiglia è concordata con gli Enti invianti.

 

I rapporti dei minori con le loro famiglie sono stabiliti all’interno del Progetto concordato con gli Enti e all’interno del Progetto individuale realizzato per ciascun minore.
 

Contatti:

Sede legale:
Via S. Giuseppe Benedetto Cottolengo, 14
10152 Torino

Sede operativa:
Via Balbis, 18 angolo Via Miglietti
10152 Torino

Telefono: 011.4730057
Fax: 011.4730057

E-mail: casamarianna@cottolengo.org

 



Piccola Casa della Divina Provvidenza
Via Cottolengo 14 -Torino-
Tel: 011.5225560 - FAX: 011.5225567
E-mail: sito.assistenza@cottolengo.org

Cookie policy